Radio In-Store, siae ed scf: tutto quello che c’è da sapere

Ormai è risaputo che avere una radio personalizzata nel negozio è importante per aumentare le vendite e fidelizzare il cliente. Quello che non è sempre chiaro, tuttavia, è come comportarsi per essere in regola con tutti i diritti di filodiffusione. In questo articolo cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. Partiamo col dire che chi…

La musica aumenta la produttività dei dipendenti: ecco perché

La musica fa parte della nostra vita ed è ormai riconosciuto anche a livello scientifico che possa trasmettere emozioni. In tal senso, quindi, la musica può essere usata sul posto di lavoro per aumentare la produttività e la concentrazione dei dipendenti. A tal proposito, esistono numerosi studi che hanno visto come un sottofondo musicale corretto…

Perché il tuo negozio deve avere una radio personalizzata?

L’obiettivo principale di ogni imprenditore è quello di avere una clientela fidata, stabile e soddisfatta. Per raggiungere questo obiettivo, la comunicazione è sicuramente una delle armi più efficaci a disposizione. Dai social network, alla radio personalizzata, ogni strumento di marketing è utile, in quanto ogni negozio che vuole ottenere risultati soddisfacenti dovrebbe avere una comunicazione…

Genere, ritmo e volume della musica: 3 fattori che influenzano le decisioni d’acquisto

Tutti gli imprenditori hanno come scopo quello di offrire la miglior esperienza possibile a clienti e dipendenti. Un modo per migliorarla è sicuramente quello di scegliere il giusto sottofondo musicale. Ma come trovare la musica migliore per la tua impresa? Esistono molti studi, condotti negli anni, che mirano a capire in che modo la produttività…

7 modi in cui la musica fa bene al tuo negozio

In che modo l’atmosfera musicale del tuo negozio influisce su ciò che fanno gli acquirenti? L’olfatto, la vista, il tatto e anche l’udito sono tutti sensi che entrano in gioco per creare l'”emozione di acquisto”. A quanto pare, pub e discoteche non sono le uniche attività che traggono vantaggio dalla riproduzione di musica. Uno…

Report di crescita dell’industria discografica per il 2019

L’IFPI, ossia l’organizzazione che rappresenta l’industria discografica in tutto il mondo, ha pubblicato il suo “Global Music Report” annuale che analizza i dati di crescita del settore musicale nel mondo. Frances Moore, amministratore delegato di IFPI, ha dichiarato: “Il Global Music Report che abbiamo pubblicato copre i risultati per il 2019…

L’impatto economico della musica in Europa

Secondo uno studio di Oxford Economics commissionato dall’IFPI ( l’organizzazione che promuove gli interessi dell’industria discografica internazionale in tutto il mondo), il settore musicale sostiene ben 2 milioni di posti di lavoro in tutta Europa, contribuendo annualmente con un gettito di 81,9 miliardi di euro in tutta Europa e nel Regno Unito. Nello specifico, lo…

Covid-19: la musica nei bar, ristoranti e negozi ora è ancora più importante

Purtroppo lo sappiamo, l’impatto che il covid-19 ha avuto sull’economia di bar, ristoranti, centri commerciali e negozi è molto alto e lo sarà ancora per molto tempo. Se prendere le dovute precauzioni raccomandate dagli esperti è logico e deve essere fatto, molti in tutto il Mondo saranno segnati da questa esperienza del Covid-19, anzi, da…

Accordo Siae-Soundreef-Lea su pubblica esecuzione – Comunicazione alle associazioni di categoria

In data 10 aprile 2019 SIAE, SOUNDREEF e LEA hanno raggiunto un accordo volto a promuovere uno sviluppo sostenibile del mercato dell’intermediazione dei diritti. Tenuto conto delle evoluzioni normative, come noto, nel territorio italiano sono legittimati ad operare nel mercato dell’intermediazione dei diritti d’autore gli Organismi di Gestione Collettiva (OGC) talché definiti dalla disciplina di…

Mogol dalla parte del 33%: diamo spazio alle canzoni italiane in radio

L’uomo della Siae dice si. Mogol, presidente della Società italiana degli autori ed editori, riguardo alla proposta avanzata dalla Lega di un tetto minimo di canzoni italiane, dà la sua approvazione. Alcuni giorni fa, tra polemiche, battute e ribattute, post sui social e interviste, si è fatta chiarezza sullo schema proposto dal partito politico: almeno…

Quando programmi tv e radio fm sono out. E quando Spotify diventa illegale

Durante la spesa settimane, in pausa pranzo o mentre corriamo sul tapis roulant: in ogni spazio della nostra quotidianità siamo costantemente accompagnati da un sottofondo musicale. Potrebbe essere piacevole, di certo, se non ci fosse un piccolo ingrediente: la mancanza di definzioone. Per chi sceglie la filodiffusione nella propria attività commerciale la scelta di un…

Come ti faccio scappare il cliente: quando la musica natalizia è da evitare

In questi giorni si trovano ancora alcuni oggetti natalizi in offerta, decorazioni che abbelliscono le corsie di negozi e supermercati e anche, in sottofondo, la filodiffusione con brani del più classico repertorio natalizio. In coda a questo tornado di festività, quando ormai i regali sono stati acquistati e scambiati potrebbe essere opportuno dedicarsi ad una riflessione:…