La musica dello sport:canzoni per correre e non solo

La musica aiuta lo sport: correre e allenarsi in palestra con una buona selezione musicale programmata nel proprio lettore mp3 diventa molto più piacevole.Ma cosa è meglio ascoltare, in questi momenti?
Ci sono diverse scuole di pensiero. Una prima discriminante è, di sicuro, il gusto personale, quindi si deve ascoltare qualcosa che piace, che coinvolga e che invogli al movimento, magari dando un po’ di carica. Ma c’è anche un approccio più scientifico, per cui da tempo alcuni specialisti tentano di individuare fattori che rendano preferibili certi generi, brani e artisti ad altri, durante l’attività sportiva. Le due teorie, in realtà, sono ampiamente sovrapponibili e integrabili, a ben pensarci – se esistono requisiti tecnici che rendono una certa musica migliore di altra, non si può prescindere dall’impatto emotivo sull’ascoltatore (in poche parole: se non piace, probabilmente non aiuterà!).

Per tentare di fare un po’ di ordine nelle nostre playlist da allenamento, il colosso della musica in streaming Spotify ha collaborato con il professionista del fitness Shaun T e con l’esperto mondiale di musica per l’esercizio fisico Dottor Costas Karageorghis: l’obiettivo era individuare la colonna sonora ideale – in base ai trend di ascolto più popolari – per ottenere il massimo dall’esercizio. Sono state analizzate 11 milioni di playlist dedicate all’allenamento e i mattatori sono risultati «All About That Bass» di Meghan Trainor (la canzone più gettonata), «Till I Collapse» di Eminem e «Dark Horse» di Katy Perry.

«Una serie di fattori musicali come il testo, il tempo o il senso del ritmo può influenzare le reazioni fisiche, rendendo così alcuni brani più adatti di altri per accompagnare l’esercizio», spiega il Dottor Costas Karageorghis, Docente in Psicologia dello Sport alla Brunel University. E dalla collaborazione di cui si parlava, è nata una playlist scientificamente assemblata, la «Ultimate Workout Playlist for 2015», ovvero una playlist onnicomprensiva che promette di offrire il top della musica per l’esercizio fisico e che vi aiuterà a ottenere migliori risultati. Costas ha anche elaborato playlist separate a seconda della tipologia di allenamento ( Insanity , Tabata , Cardio Dance , allenamento di ginnastica intenso , CrossFit ).

Analizzando i titoli presenti balza all’occhio un elemento: che a fronte dell’analisi rigorosa dei dati, un fattore dominante è la popolarità dei brani: la stragrande maggioranza delle canzoni, infatti, sono successi mainstream internazionali che hanno occupato i posti alti delle classifiche negli ultimi 12 mesi. Per cui, oltre alle peculiarità di carattere tecnico (tempo, ritmo, melodia) e psicologico, sembra pesare molto anche la reperibilità – nel senso dell’abitudine all’ascolto in un lasso di tempo: più un brano è noto perché si sente in giro, più è facile che venga incluso in una playlist.